Ritrovata la moto ” Rabecca” del giovane Messicano

104

E’ stata ritrovata “Rebecca” la moto rubata sabato scorso a catania appartenente ad un giovane Messicano , di nome Bernardo. Quest’ultimo era partito circa due anni fa, dal suo Messico, aveva attraversato due continenti e percorso oltre 130.000 chilometri, visitato una quantità smisurata di luoghi, città, conosciuto persone, usanze ed ammirato, da ultimo, anche le bellezze di Catania, il mare, l’Etna.

Ma purtroppo sabato scorso il giovane ha avuto modo di saggiare la famosa “movida” catanese, ma poi la domenica mattina, dopo essersi apprestato a ricongiungersi con “Rebecca” aveva scoperto la triste novità: qualcuno l’aveva fatta sparire nei pressi del Castello Ursino.

Ma, grazie all’intervento dei carabinieri, la storia ha avuto un lieto fine , la moto è stata ritrovata  in via Oriente a San Cristoforo , già senza batteria in attesa di essere “smantellata”. I carabinieri hanno così restituito il mezzo al legittimo proprietario donandogli inoltre una batteria nuova di zecca per consentire ancora al ragazzo di continuare il proprio avventuroso viaggio che si concluderà tra quattro anni di nuovo in Messico dopo le prossime ulteriori tappe in Europa, Asia e Africa.