La Cna territoriale ha promosso per domenica 30 giugno al porto turistico di Marina la prima edizione del memorial “Pippo Tumino”

117

La Cna territoriale di Ragusa organizza per domenica 30 giugno
la prima edizione del memorial “Pippo Tumino”, podistica di corsa
su strada con partenza alle 19 dal porto turistico di Marina di Ragusa

Saranno oltre centocinquanta i partecipanti alla prima edizione del memorial “Pippo Tumino”, una gara podistica di corsa su strada valida come sesta prova del Gran Prix provinciale degli Iblei 2019, in programma domenica 30 giugno al porto turistico di Marina di Ragusa. L’appuntamento per tutti gli appassionati è con il raduno delle 18 nella piazzetta del porto. La partenza è prevista per le 19 con le categorie Master che animeranno una batteria unica per un totale di 8,9 chilometri. Il percorso è un circuito, da ripetere due volte, che si snoda dal porto turistico sino ad arrivare a Punta di Mola, transitando per il lungomare Bisani, e ritorno verso piazza Scalo Trapanese. La manifestazione, promossa dalla Cna territoriale di Ragusa, per ricordare l’indimenticato dirigente scomparso nel 2010, che fu per anni segretario provinciale della Cna, oltre a ricoprire, successivamente, la carica di presidente della Camera di Commercio di Ragusa, ha ottenuto il patrocinio del Comune. Ad occuparsi della questione organizzativa sul piano tecnico l’Asd Ispica Running presieduta da Tonino Occhipinti. “Abbiamo sentito forte l’esigenza – sottolinea il presidente della Cna territoriale di Ragusa, Giuseppe Santocono – di promuovere un appuntamento del genere che ci consentisse di perpetuare in maniera forte il ricordo di Pippo che è venuto improvvisamente a mancare il 16 giugno del 2010, all’età di 61 anni. Stiamo parlando di un dirigente sindacale la cui esistenza è stata per intero dedicata allo sviluppo e al progresso della sua città, Ragusa, e dell’intero territorio”. “Sono obiettivi – aggiunge il segretario della Cna territoriale di Ragusa, Giovanni Brancati – che Pippo Tumino cercò di raggiungere prima da consigliere e assessore comunale, poi da segretario provinciale della Cna e infine da presidente della Camcom. A nove anni dalla sua scomparsa, la Cna ha voluto ricordarlo attraverso l’istituzione di questo memorial che speriamo possa attirare l’attenzione non solo degli sportivi ma anche della collettività iblea”. La premiazione si terrà subito dopo la manifestazione e, circostanza particolare nel circuito del Grand Prix, saranno consegnate coppe ai primi tre assoluti classificati, sia per quanto riguarda i maschi che con riferimento alle femmine, e medaglie ai primi tre classificati, maschi e donne, di ogni categoria. La Cna intende animare, insomma, una bella festa di sport per perpetuare il ricordo di una persona speciale.