HANNO PRESO IL VIA LUNEDI’ SCORSO A RAGUSA I SOLENNI FESTEGGIAMENTI IN ONORE DEL SACRO CUORE DI GESU’. LE INIZIATIVE CARATTERIZZERANNO TUTTO IL MESE DI GIUGNO

129

HANNO PRESO IL VIA LUNEDI’ SCORSO I SOLENNI FESTEGGIAMENTI IN ONORE DEL SACRO CUORE DI GESU’ A RAGUSA. NELLA PARROCCHIA EX GESUITI ACCOLTO IL QUADRO DEL SACRO CUORE DI ROSOLINI. CONFERITO MANDATO AGLI ANIMATORI DEL GREST

I solenni festeggiamenti in onore del Sacro Cuore di Gesù hanno preso il via lunedì scorso nella parrocchia omonima di Ragusa. “Abbiamo un Dio – dice il parroco, don Marco Diara, citando le parole di Papa Francesco – innamorato di noi che ci accarezza teneramente come fa un papà con il suo bambino. Non solo: lui ci cerca per primo, ci aspetta e ci insegna a essere “piccoli”, perché l’amore è più nel dare che nel ricevere ed è più nelle opere che nelle parole”. Numerose le iniziative in calendario che proseguiranno per tutto il mese di giugno. Lunedì scorso, tra i primi momenti, l’accoglienza sul sagrato del quadro del Sacro Cuore di Rosolini, dove la devozione è molto diffusa. Dopo la preghiera del Rosario e la coroncina al Sacro Cuore, c’è stata la celebrazione eucaristica presieduta da don Giovanni Roccasalvo. Ieri pomeriggio, invece, dopo la celebrazione eucaristica, è stato conferito il mandato agli animatori del Grest che si occuperanno del divertimento dei piccoli del quartiere nelle prossime settimane. In più, sempre ieri sera, si è tenuto un incontro riservato ai nonni sul tema “Essere nonni oggi”. Oggi, alle 16, prenderà il via il Grest del Sacro Cuore che coinvolgerà i ragazzini residenti in zona e non solo. Il Grest avrà per tema “Wunder, misteri nordici” e si terrà sino al 10 luglio. Sono 55 gli animatori interessati che assisteranno 90 bambini il pomeriggio e 38 la mattina. Alle 18,15, poi, ci sarà la preghiera del Rosario e la coroncina al Sacro Cuore. La celebrazione eucaristica si terrà alle 19 e sarà caratterizzata dalla partenza del quadro del Sacro Cuore di Rosolini. Domani, giovedì 13 giugno, sarà celebrata la memoria di Sant’Antonio di Padova. Alle 19 ci sarà la santa messa e la benedizione del pane. Alle 20, inoltre, nel salone parrocchiale, si terrà il concerto del “Piccolo coro senza confini”. Venerdì 14 giugno, alle 16, in via del Faggio, giochi in programma con tutti i ragazzi del Grest. Alle 19, sempre in via del Faggio, la preghiera del Rosario a cura del gruppo Cursillos. Alle 19,30, la celebrazione eucaristica. Sabato 15, poi, è in programma la prima edizione della “Festa del canto”, un festival riservato ai giovani in programma, a partire dalle 20, nel teatro parrocchiale. Per iscrizioni e partecipazione ci si può rivolgere presso la segreteria della parrocchia allo 0932.252861 oppure contattare Maurizio al 338.8614800.