Bimbo di 4 anni abbandonato in macchina sotto il sole cocente, salvato da un poliziotto a Catania

1081

Un bambino di quattro anni lasciato chiuso in auto sotto il sole fuori dall’aeroporto di Catania con una temperatura che sfiorava i 40 gradi è stato salvato da un sovrintendente della Polizia di Stato. Una guardia giurata in servizio presso lo scalo ha visto il piccolo in auto che cercava disperatamente di aprire la vettura e ha allertato la polizia di Frontiera. Gli agenti arrivati sul posto hanno subito liberato il bimbo, che a causa dell’elevata temperatura si dimenava cercando di aprire le portiere e chiedendo disperatamente aiuto. E’ accaduto nel pomeriggio di sabato scorso. I genitori, due svizzeri, 28 anni lei e 32 lui, sono stati denunciati per abbandono di minore in concorso. L’intervento è stato compiuto davanti a numerose persone, che hanno applaudito gli agenti. L’auto, una Audi A6 con targa svizzera, era parcheggiata negli stalli della zona partenza Subito dopo si sono presentati i genitori. Tutti e tre sono stati accompagnati nel presidio sanitario dell’aerostazione, dove sono state prestate le prime cure al bambino, che si è immediatamente ripreso.

La donna e il compagno sono poi stati condotti negli uffici di polizia e sono stati denunciati per abbandono di minore in concorso fra loro.