Ragusa-Catania, on. Dipasquale: “Incontro con il Governo, per la Bpr sì, per l’opera no. Perché?”

79

Lo dichiara l’on. Nello Dipasquale, parlamentare regionale del PD

“Apprendo con del ‘tavolo di lavoro Banca Agricola Popolare di Ragusa’ che si terrà a Ragusa la prossima settimana alla presenza del sottosegretario all’Economia Villarosa e organizzato dai parlamentari iblei del M5S e mi permetto di far notare che quando altri erano parte di una maggioranza di Governo si preoccupavano di invitare tutte le espressioni politiche e non solo la propria. Tuttavia, poco importa, visto che comunque si stanno occupando di una questione importante per il territorio e va bene così. Però mi chiedo: come mai su temi altrettanto importanti, e mi riferisco a quello delle infrastrutture e in particolare del raddoppio della Ragusa-Catania, non possiamo avere la stessa fortuna e cortesia? Perché non si riesce a portare qui il Presidente Conte o i ministri Toninelli e Tria per una riunione che preveda il coinvolgimento di tutta la deputazione, dei sindaci, delle organizzazioni di categoria e dei sindacati? Insisto nel sollecitare l’on. Lorefice e l’on. Campo perché organizzino un incontro con il Governo qui nel territorio o anche a Roma, così come si sta facendo per la Bapr, perché al momento la sensazione è che proprio sulla Ragusa-Catania ci si voglia nascondersi non si sa bene da che cosa e perché”.
Lo dichiara l’on. Nello Dipasquale, parlamentare regionale del PD, appresa la notizia di un incontro a Ragusa sulla questione degli azionisti Bapr alla presenza di un esponente del Governo Conte.