Vittoria, Mercato Ortofrutticolo: indagati cinque funzionari del Comune

54

Indagini su assegnazione box

 

La Procura della Repubblica di Ragusa ha aperto un’inchiesta sull’assegnazione dei box del mercato ortofrutticolo di Vittoria, nell’ambito della quale sono indagati cinque tra dirigenti e funzionari del comune.

Si tratta di funzionari che si sono alternati alla direzione della struttura mercatale nel periodo delle sindacature Nicosia e Moscato fino all’insediamento della Commissione straordinaria.

L’inchiesta parte da una denuncia del coordinatore del movimento «Sorgi Vittoria», Cesare Campailla, che la scorsa
settimana aveva evidenziato la sparizione di alcuni documenti relativi ad un bando di gara per individuare nuovi concessionari nella struttura mercatale.

Il procuratore della Repubblica di Ragusa, Fabio D’Anna, ha disposto un decreto di sequestro di atti e documenti presso la direzione mercati del comune di Vittoria eseguito da personale della Squadra mobile di Ragusa e del commissariato di Vittoria.