Ragusa, viaggia in bus con 700 grammi di cocaina pura: arrestata

598

Albanese incensurata ed irregolare nel territorio italiano

 

Una donna albanese appena scesa da un autobus proveniente da Catania è stata fermata dai poliziotti di Ragusa che le hanno chiesto i documenti e il biglietto del bus, ma lei è scoppiata a piangere senza riuscire a calmarsi.

Dentro la sua donna sono stati trovati 700 grammi di cocaina, per un valore di mercato di oltre 50.000 euro. Così gli agenti hanno arrestato la donna incensurata albanese, per detenzione di cocaina pura.

Inoltre, dall’esame dei documenti, è emerso che la donna fosse irregolare sul territorio nazionale

Dopo la detenzione in carcere, verrà espulsa dall’Italia per fare ritorno in Albania.