Maltempo, il vento provoca feriti e danni nel ragusano

272
vento - maltempo - ragusa - scicli - pozzallo - modica - vittoria

Maltempo: colpita tutta la Sicilia orientale

 

Basse temperature, neve e violente raffiche di vento: tutto ciò ha caratterizzato il weekend nel ragusano, e non solo. Al momento si contano i danni, e pare che siano parecchi. I comuni più colpiti sembrano essere Ragusa, Modica, Vittoria e Scicli.

A Ragusa molti alberi sono stati sradicati ed è volato il tetto di un’abitazione in via Buonarroti. Sono stati ben 35 gli interventi dei volontari e del personale della Protezione Civile nel territorio comunale.

A Modica alberi sradicati in via Risorgimento ed in altre zone con decine di interventi dei vigili del fuoco, anche nei pressi della basilica della Madonna delle Grazie per il crollo di 2 case disabitate.

Scicli alberi, tettoie e segnaletica dono stati divelte. In particolare il vento ha strappato dalla sua collocazione la tettoia di un distributore di carburanti a Sampieri.

Un ragazzo 15enne è stato colpito da un pezzo di cornicione staccatosi dallo stabile della stazione ferroviaria di Pozzallo: è stato trasportato in ambulanza all’ospedale Maggiore di Modica. Anche un anziano pensionato modicano è stato portato al pronto soccorso per le ferite riportate al volto a causa di una finestra della sua casa divelta dal forte vento.

Il vento impetuoso ha scoperchiato più di un centinaio di serre nelle zone di Pachino, Portopalo e Rosolini, nel Siracusano, mentre in territorio ibleo ha danneggiato le serre di Ispica, Vittoria e Scicli. I danni ammonterebbero finora a decine di migliaia di euro.