Cara di Mineo, via i primi 50 migranti: 10 in arrivo a Ragusa

134
cara - mineo - migranti - ragusa

Inizia lo svuotamento del Cara che ospita 1224 persone

 

Attualmente nel Cara di Mineo, il più grande centro di accoglienza richiedenti asilo d’Europa e il secondo in via di chiusura in Italia dopo quello di Castelnuovo di Porto (Roma), sono ospitati 1.244 migranti.

Dunque l’intenzione del ministro dell’Interno, Matteo Salvini, era stata chiara fin dal’inizio. E così inizia oggi il trasferimento degli ospiti stranieri del Cara di Mineo, con il primo blocco di 50 immigrati. Sono tutti maschi adulti e senza figli, ospiti oramai da anni della struttura.

Destinazione sono i centri assistenza stranieri di Trapani, di Siracusa e di Ragusa. Le famiglie con bambini e le situazioni ritenute maggiormente delicate (mamme sole con figli o persone con problemi di salute) resteranno per il momento nella struttura.

L’operazione di trasferimento è propedeutica alla chiusura della struttura entro l’anno.