Trenitalia cambia gli orari dei treni pendolari di Ragusa: scoppia la protesta

196
Trenitalia - pendolari - ragusa

E’ stato posticipato di mezz’ora, il che lo rende inutile

 

Trenitalia cambia gli orari di alcuni treni sulla linea Siracusa Ragusa Gela Caltanissetta ed i pendolari protestano.

La decisione della Direzione regionale di Trenitalia lascia perplesso il sindacato di base dei Trasporti Cub che ha chiesto un passo indietro per non penalizzare i lavoratori pendolari.

Il Cub rileva che il treno proveniente da Caltanissetta Centrale e in arrivo a Ragusa alle ore 8 (treno su cui viaggiano lavoratori pendolari verso sia Gela che la provincia di Ragusa e studenti da Gela verso Comiso) viene posticipato di oltre mezz’ora, con arrivo a Ragusa alle 8.46. Questa situazione comporta inoltre la cancellazione del collegamento Ragusa Modica Siracusa delle ore 8, assicurato dallo stesso treno, così che per recarsi da Ragusa a Siracusa il primo treno utile è alle 14:07.

Il treno Siracusa Gela del mattino, già penalizzato da una sosta di 20 minuti a Modica, subisce un ulteriore allungamento della sosta, tanto che la percorrenza da Siracusa a Ragusa ne risulta gonfiata fino a superare le tre ore rispetto alle 2.

Il treno proveniente da Xirbi, in coincidenza col treno 3808 da Palermo, viene posticipato di due ore, pertanto il primo treno utile per spostarsi da Palermo a Ragusa-Modica non è più alle 13:30 ma alle 15:31.