Ragusa, completato il murale di Guido van Helten dedicato ai 40 anni dell’Avis

788
Guido van Helten - Avis - Ragusa

Ragusa – l’opera di Guido van Helten  per i 40 anni dell’Avis

 

Completato il nuovo murale che campeggia sulla facciata di un palazzo di Ragusa. A realizzarlo è stato l’artista Internazionale Guido van Helten per il quarantesimo anniversario dell’Avis di Ragusa, in collaborazione con FestiWall, il festival di arte pubblica che quest’anno giunge alla sua quinta edizione.

L’opera, che si chiama “A sicilian mother”, ritrae una mamma che allatta il figlio, ma anche una donna, la stessa, che osserva e abbraccia una bimba di origini lontane.

“La composizione si ispira all’iconografia classica della carità rinvenibile nella storia dell’arte moderna e vuole esprimere il ruolo che ricopre l’ Avis all’interno di Ragusa, e omaggiare l’altissimo numero di donatori che l’associazione raccoglie, tanto da porla ai vertici europei per donatori di sangue”.

“La Sicilia – continua Guido van Helten – per la sua posizione geografica, ha prodotto un ricco intreccio di popoli e culture del mondo mediterraneo, dagli arabi ai romani, dai greci agli spagnoli, dai normanni agli italiani. Proprio adesso la Sicilia sta affrontando la necessità di una scelta umanitaria all’interno della grande crisi che attraversa il Mediterraneo, come primo punto di approdo e di rifugio per i numerosi migranti che arrivano dalla costa africana”.