Asd Ragusa Calcio 1949: si riparte in casa con la gara di domenica prossima

94
Asd Ragusa Calcio 1949

Allo stadio Aldo Campo arriva il temibile Pozzallo

 

Si riparte. Con tanta voglia di far bene. E di riuscire a centrare obiettivi importanti. L’Asd Ragusa Calcio 1949 ritorna in campo allo stadio Aldo Campo di contrada Selvaggio per la prima partita del girone di ritorno. Stavolta si giocherà  di domenica.

L’appuntamento, dunque, è il 6 gennaio a partire dalle 14,30. Inutile dirlo, l’undici allenato da Filippo Raciti punta a conquistare l’intera posta in palio. Ma l’avversario che gli azzurri si troveranno di fronte è di quelli da prendere con le molle. Non a un caso che all’andata abbiano dato un mezzo dispiacere alla squadra del presidente D’Amico bloccando il Ragusa sul risultato di parità.

“Ma se possibile – afferma l’allenatore Raciti – quella di domenica sarà una partita ancora più insidiosa per quanto ci riguarda perchè il New Pozzallo, guidato in panchina da Angelo Tasca, tecnico che sta facendo molto bene, ha nelle proprie corde il fatto di sapere aspettare nella maniera migliore l’avversario nella propria metà campo e poi di ripartire in maniera fulminante e bruciante. Insomma, ci sarà da stare attenti più del normale perchè si rischia di sprecare il buon lavoro fin qui fatto. Stiamo cercando di preparare e studiare al meglio la partita anche se il Pozzallo se la verrà a giocare, lo sappiamo sin d’ora, a viso aperto. E, per quanto ci riguarda, non potremo permetterci distrazioni di sorta. In più, loro si sono rafforzati durante la campagna acquisti con l’arrivo di un elemento di peso in attacco come Carrabino che di certo ci creerà qualche problema. Ma speriamo di contenerlo nella maniera adeguata”.

Raciti avrà tutto l’organico a disposizione, compreso Yacer Mogni che dopo l’infortunio delle scorse settimane sembra avere recuperato la migliore condizione ed è pronto per essere impiegato sin dal primo minuto.

“Ci attendiamo come sempre – prosegue l’allenatore – il sostegno del nostro pubblico e auspichiamo che il Ragusa possa scendere in campo con la stessa determinazione di sempre per cercare di fare risultato e regalare grosse soddisfazioni ai nostri tifosi”.