Rifiuti accanto alla chiesa Ecce Homo di Ragusa, il consigliere Firrincieli: “Accentuale le contromisure”

124
rifiuti - firrincieli - ragusa

Il consigliere Firrincieli (M5s): “Situazione molto imbarazzante. E’ necessario accentuale le contromisure”

 

“Che la situazione sia complessa e che è indispensabile definire ulteriori soluzioni è circostanza nota a tutti. Che, però, addirittura i rifiuti abbandonati per strada formino delle barriere sino a impedire il passaggio è una spiacevole novità di cui bisogna prendere atto per adottare le necessarie contromisure”.

Lo dice il consigliere comunale M5s, Sergio Firrincieli, a proposito di quanto accaduto nelle ultime ore in via Minardi-via Garibaldi, nei pressi della piazzetta Ecce Homo, proprio accanto alla chiesa omonima.

“I rifiuti – sottolinea Firrincieli – ormai da giorni sono abbandonati lì e stanno formando un vero e proprio muretto. Una situazione davvero imbarazzante. Sappiamo che la polizia municipale sta verificando, casa per casa, chi è in regola con la differenziata, in centro storico così come nella altre zone in cui si stanno verificando anomalie. Ma, così come il nostro gruppo consiliare ha già messo in rilievo durante una delle recenti sedute del civico consesso, è indispensabile uscire fuori da questo tunnel della sporcizia che la nostra città sembra avere imboccato. Un’azione congiunta, con controlli incrociati e quant’altro, si rende indifferibile per far sì che a Ragusa la civiltà torni sovrana”.