Ragusa, inchiesta nuovo ospedale: 26 indagati

482
nuovo ospedale - inchiesta - ragusa

La struttura, inaugurata il 23 ottobre scorso, ha 13 anni di lavori e un costo lievitato fino a 50 milioni di euro

 

Corruzione, falso e interruzione di pubblico servizio per il completamento del nuovo ospedale di Ragusa: frode nelle pubbliche forniture ai danni dell’Asp per oltre 3,5 milioni di euro nell’ambito dell’appalto pulizie, segnalazione alla Corte dei Conti per danno erariale di circa 4,5 milioni di euro.

E’ quanto emerge dall’operazione “Ethos” della Guardia di Finanza che si è conclusa con la notifica dell’avviso di conclusione indagini, emesso dalla Procura iblea nei confronti di 26 persone.

L’indagine era partita da una segnalazione che evidenziava presente anomalie sulla gestione del servizio di pulizie eseguito a favore degli ospedali e degli uffici dell’Asp dell’intera provincia.

L’appalto in argomento, del valore di 32 mln di euro, è stato assegnato ad una ditta di Udine.