“Asfaltiamole tutte”: dieci milioni (in 5 anni) per rifare le strade di Ragusa

110
asfaltiamole tutte - strade - ragusa

Operai attualmente al lavoro in viale dei Platani

 

Dieci milioni per le strade ragusane: serviranno cinque anni per portare a termine il piano denominato “Asfaltiamole tutte.

Il Comune di Ragusa, però, non ha le risorse necessarie per un così alto investimento, dato che in questo settore non si può accedere a fondi europei o ministeriali. Ed allora la scelta dell’amministrazione è quella di contrarre dei mutui, a carico del bilancio comunale, finalizzati al progetto di rifacimento del manto stradale e sistemazione della viabilità.

Il primo cantiere è già partito in viale dei Platani, dove gli operai sono già al lavoro e dove lo stesso sindaco si è recato con l’assessore ai Lavori Pubblici Gianni Giuffrida. L’intervento era stato già previsto dalla precedente amministrazione ma si era bloccato per un ricorso al Tar.

A partire dal 2019 sono previsti altri interventi in viale Europa, Corso Italia e al centro storico secondo un cronoprogramma che non è stato ancora fissato ma che il sindaco Cassì si è impegnato a rendere noto.