Asd Ragusa Calcio 1949, si prepara la difficile trasferta di Caltagirone

49
asd ragusa calcio 1949 - trasferta - caltagirone

Raciti: “Ci vorrà più concentrazione del solito e dovremo limitare gli errori”

L’Asd Ragusa Calcio 1949 ha ripreso ad allenarsi martedì pomeriggio, nell’impianto sportivo di viale Napoleone Colajanni, in vista del complicato impegno di domenica prossima sul campo dell’Usa Sport a Caltagirone. La gara, valida come undicesima giornata del girone D del campionato di Promozione, si giocherà a partire dalle 14,30. E sarà un altro scontro diretto al vertice che il team azzurro sarà chiamato ad affrontare considerato che i calatini, come testimoniato dagli ultimi risultati, stanno attraversando un ottimo momento di forma. “

“Ecco perché – afferma il tecnico dell’Asd Ragusa Calcio 1949, Filippo Raciti – ci stiamo preparando con grande concentrazione, forse più del solito anche se, da questo punto di vista, non ho nulla da rimproverare ai ragazzi, da agosto a ora. E, però, se possibile, considerata la valenza dell’avversario, dobbiamo far sì che il prossimo incontro possa essere disputato senza alcun tipo di sbavatura. E’ necessario limitare al massimo gli errori”.

Raciti, quindi, parla diffusamente del Caltagirone.

“Una squadra – aggiunge – che ha mantenuto lo zoccolo duro della scorsa stagione quando ha patito una immeritata retrocessione dal campionato di Eccellenza. A questo si aggiunga il fatto che l’allenatore Buoncompagni può contare su un trio di juniores che stanno facendo la differenza. Quindi, formano senz’altro una squadra a cui bisognerà tenere testa, dal primo all’ultimo minuto. Abbiamo dedicato attenzione alla tattica e all’atletica in questi primi allenamenti della settimana. Concentreremo l’attenzione, poi, sulla preparazione della gara che proveremo a disputare al meglio delle nostre possibilità”.

Il Ragusa arriva da tre vittorie consecutive (in casa con il Megara, in trasferta con il Frigintini e, in mezzo, il successo sul campo del Real Belvedere in Coppa, per non parlare della vittoria virtuale ottenuta ai danni del Cara Mineo) e cercherà di allungare ulteriormente il filotto. “Mi aspetto una bella gara – afferma Raciti – giocata con grande determinazione da entrambe le squadre. Noi cercheremo di profondere il massimo impegno per vincerla”.