Sul palco dell’Addio all’Estate 2018 il Ragusa Rugby presenta la sua Stagione

107
Foto della presentazione (by Milena Pelligra), sul palco: Luca Tavernese Team Manager e Responsabile Eventi e comunicazione del Ragusa Rugby  Erman Dinatale Presidente e Preparatore atletico del Ragusa Rugby  Peppe Cassì Sindaco di Ragusa

Presente anche il sindaco Cassí, a cui il Ragusa Rugby ha voluto regalare la maglia numero 12

 

Comincia ufficialmente la stagione del Ragusa Rugby sul palco dell’addio all’estate 2018. Davanti a tantissime persone sono saliti sul palco di piazza Duca degli Abruzzi a Marina di Ragusa le formazioni maschili e femminili del Ragusa Rugby insieme a gran parte della dirigenza iblea.

Durante la presentazione si è parlato degli obiettivi che quest’anno la società si è posta. Il presidente Erman Dinatale ha ribadito come il progetto di unificazione del Movimento, cominciato lo scorso anno, fa parte di una programmazione a lungo raggio che coinvolge tutti i settori. Un obiettivo su tutti l’aumento del numero di praticanti partendo, dal minirugby, fino ad arrivare alle formazioni Senior maschili e femminili.

Per quanto riguarda la formazione maschile che disputerà il campionato di Serie C, German Greco, al secolo Pope, ha ribadito che l’obiettivo della stagione è il salto di categoria, mancato per poco lo scorso anno. Discorso simile quello di Lorenzo Dimartino allenatore della formazione femminile che non nasconde l’ambizione di tornare a disputare le finali nazionali anche quest’anno.

Prima di concludere il sindaco di Ragusa Peppe Cassí, a cui il Ragusa Rugby ha voluto regalare la maglia numero 12, numero di maglia portata in campo da lui ma anche dal nostro Erman Dinatale.

Luca Tavernese responsabile della comunicazione e degli eventi del Ragusa Rugby, ha invitato inoltre tutti i presenti alla prima partita amichevole del Ragusa Rugby che si svolgerà sabato 29 settembre a partire dalle ore 16:00 allo stadio del rugby di Ragusa, in occasione della manifestazione Placca l’Omofobia.

Le amichevoli saranno 3, tutte con gli amici dei Briganti di Librino, alle 16.00 è previsto l’incontro Under14 a seguire quello della formazione femminile ed in fine quello della maschile, subito dopo un grande Concerto aperto a tutti i sostenitori del rugby.