Accordo per il turismo in Sicilia tra Cna e Airbnb

158
turismo - sicilia - airbnb - cna

Per Alessandro Tommasi, Public Policy Airbnb Italia, “la collaborazione con Cna è un veicolo importante per promuovere ulteriormente le eccellenze nel mondo e supportare le attività locali del territorio”

 

Airbnb diventa alleato della Cna nella promozione e valorizzazione del turismo esperienziale. Adesso è arrivato l’accordo formale che sancisce lo stretto rapporto di partenariato fra la Confederazione e il colosso portale online.

“Con questo accordo – spiegano i vertici regionali di Cna Sicilia – le numerose imprese da noi rappresentate nella filiera dell’artigianato legato al turismo, una volta completato l’iter che le riconoscerà host, potranno farsi conoscere dagli oltre 300 milioni di membri della community del portale”.

Per Alessandro Tommasi, Public Policy Airbnb Italia: “La collaborazione con Cna è un veicolo importante per promuovere ulteriormente le eccellenze nel mondo e supportare le attività locali del territorio”.