Era ubriaco e provocò un incidente, arrestato a Vittoria

384

La Polizia di Stato ha arrestato a Vittoria (Ragusa) un tunisino di 32 anni, Eddine Khemiri Nejm, ricercato dall’inizio dell’anno perché doveva scontare un anno e cinque mesi di reclusione dopo una condanna per avere provocato nel 2010 un incidente stradale mentre guidava ubriaco e per i reati resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali commessi nel novembre 2015. L’uomo, conosciuto nella frazione di Scoglitti con il soprannome di “Maradona” per la somiglianza al campione argentino, irreperibile dall’anno scorso, è stato catturato ìin un casolare abbandonato di contrada Lucarella, dov’era in compagnia del fratello. Il tunisino è stato rinchiuso nel carcere di Ragusa.