Conte e i diciotto ministri hanno giurato al Quirinale

118
conte - giuramento - ministri

La commissione Ue manifesta piena fiducia nella volontà europea del governo. Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte si dice “emozionato”

 

Giuseppe Conte ha giurato nelle mani del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. Dopo il giuramento del presidente del Consiglio, è proseguita al Colle la cerimonia che ha visto i 18 ministri presentarsi davanti al Capo dello Stato per pronunciare la formula di rito.

Dal termine della cerimonia, il governo è nella pienezza dei suoi poteri. La squadra di governo è composta da diciotto ministri, tra cui cinque donne.

I mercati reagiscono bene alla formazione del nuovo governo politico giallo-verde con lo spread in netto calo e Piazza Affari in crescita. Fiducia nel nuovo esecutivo viene manifestata a livello europeo. Angela Merkel si dice ‘aperta a collaborare’.
In mattinata colloquio con il presidente della Camera Roberto Fico. Entrando a Montecitorio il premier si è fermato qualche minuto a parlare con alcuni lavoratori che stavano protestando: ‘Vi dovete fidare’, ha detto. “Grande forza, grande entusiasmo e determinazione vogliamo lavorare nell’interesse del paese degli italiani cercheremo di fare il nostro massimo.