Governo, consultazioni Casellati riprendono nel pomeriggio

90

Centrodestra unito a Palazzo Giustiniani alle 14.30, poi i cinque stelle

 

Dopo il sostanziale nulla di fatto di ieri si attendono le prossime convocazioni della presidente del Senato incaricata dal capo dello Stato di una esplorazione per verificare convergenze tra centrodestra ed M5s.

Il secondo giro di consultazioni a Palazzo Giustiniani riprenderà nel pomeriggio alle 14.30 con la delegazione del centrodestra che si presenterà unita. Alle 17.30 il presidente Maria Elisabetta Casellati ha invece convocato gli esponenti del M5S. Domani mattina la Casellati andrà a riferire al Quirinale sul mandato esplorativo ricevuto per vedere se ci sono possibilità di formare un governo fra centrodestra e M5S.

“Il Governo non nasce a seconda del passo di lato di Berlusconi – attacca il governatore della Liguria Giovanni Toti ad Agorà su Rai3 –  non diciamo delle cose che non hanno senso, le patenti di legittimità le danno gli elettori, non certo i leader politici avversari”.

E il Movimento cinque stelle torna a guardare al Pd.