Ragusa, trasportava minore per eludere controlli: arrestato

242
controlli - ragusa - carabinieri

Controlli mirati al fine di perlustrare ogni singola zona di campagna per prevenire e reprimere i reati predatori

 

I Carabinieri della Compagnia di Ragusa, la scorsa notte sono stati impegnati nell’operazione “case sicure”.

L’operazione consiste in una serie di servizi mirati al fine di perlustrare ogni singola zona di campagna per prevenire e reprimere i reati predatori.

Durante i controlli, sulla SP 25 è stata notata una fiat panda procedere con andatura sospetta.

I militari, incuriositi dal gesto e considerata la strada provinciale di una zona a scorrimento veloce, hanno deciso di procedere al controllo del veicolo.

Tuttavia, alla vista dei militari operanti, il malintenzionato si è lanciato in una disperata fuga e ha tentato di speronare l’autovettura dei Carabinieri.

Dopo un breve inseguimento i militari hanno bloccato la sua corsa, accorgendosi che sul sedile anteriore del passeggero c’era una bambina di 5 anni.

I Carabinieri hanno messo in salvo la minore mentre il soggetto, che si scaraventava verso i militari con gomitate e pugni, è stato bloccato.

A seguito del controllo i Carabinieri accertavano che lo stesso, poco prima, si era disfatto di un involucro di plastica contenente 12 gr di sostanza stupefacente del tipo “cocaina” e possedeva la somma contante di € 350,00 provento dello spaccio già effettuato.