Infrastrutture nel ragusano, nasce il consiglio permanente

178
infrastrutture - ragusa - comitato

Stilato un documento dalle Associazioni di Categoria e dai Sindacati dei Lavoratori operanti nel territorio ibleo

 

Nasce in provincia di Ragusa il consiglio permanente per le infrastrutture.

In un documento stilato dalle Associazioni di Categoria e dai Sindacati dei Lavoratori operanti nel territorio ibleo, a seguito di due riunioni svoltesi nei giorni scorsi presso la sede territoriale della Cna, hanno partecipato all’iniziativa anche i componenti del Comitato Ristretto per la Ragusa Catania.

Le riunioni sono state autoconvocate per un approfondito esame dello stato dell’arte relativo alle più importanti infrastrutture degli Iblei.

I problemi riguardano l’autostrada Siracusa Gela, la superstrada Ragusa Catania, l’aeroporto di Comiso, il porto di Pozzallo e l’autoporto di Vittoria.

Innanzitutto si è deciso di costituirsi in Consiglio Permanente per le Infrastrutture, che opererà sia in plenaria che per comitati seguendo il positivo esempio del Comitato per la Ragusa Catania.

Il Consiglio avrà una funzione di studio, analisi e reciproca consultazione sulle varie problematiche.

Ma avrà anche funzione operativa per quanto riguarderà l’organizzazione di tutte le iniziative necessarie per arrivare in tempi brevi alla realizzazione o al completamento delle opere.