Modica, nuovo caso di abbandono dei rifiuti

97

Notizia di reato nei confronti di artigiano pozzallese

 

Ancora un caso di abbandono di rifiuti speciali non pericolosi (costituiti da cinque paraurti di auto, diverse lastre di polistirolo espanso) scoperto dalla sezione di Giudiziaria della Polizia Locale di Modica in Contrada Fargione, zona Asi Modica Pozzallo.

Dalle indagini effettuate, è stato rilevato che su uno dei paraurti era riportata l’impronta della targa di un veicolo. Individuato il proprietario, questi dichiarava che qualche mese fa aveva lasciato l’auto per la sostituzione del pezzo presso un’autocarrozzeria.

“Siamo monitorando costantemente il nostro territorio e non faremo sconti a nessuno. Il rispetto dell’ambiente è categorico anche perché abbiamo istituito un servizio attraverso il quale l’Ufficio Politiche Ecologiche provvede, a seguito di segnalazione, a ritirare i rifiuti di ogni genere. La polizia locale proseguirà, senza soluzione di continuità, i controlli”.