Nella notte due terremoti di 3.7 e di 3.9 Richter nel Canale di Sicilia

218

Scosse in mare al largo delle coste del Ragusano. Nessun danno né a cose né a persone

 

Due scosse di magnitudo 3.9 e di 3.7 Richter si sono verificate nella notte nel Canale di Sicilia.

Secondo i rilevamenti dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), la prima di magnitudo 3.9 è stata registrata alle 2:13 con ipocentro a 10 km di profondità ed epicentro in mare 63 km a sud di Modica, in provincia di Ragusa.

La seconda scossa di magnitudo 3.7 è stata registrata invece alle 2:59 con ipocentro a 10 km di profondità ed epicentro in mare 57 km sempre a sud di Modica.

Nelle ore precedenti, oltre a quella di 3.9, erano state registrate altre scosse di magnitudo 2.8 e 2.6, mentre ieri altre due scosse di magnitudo 3.5 e 3.6 erano state registrate nella zona tra le 12.00 e le 13.00.

In entrambi i casi non sono stati segnalati danni a persone o cose.