Modica, pubblicata la guida del Museo Civico

77

La presentazione della guida è stata anche l’occasione per anticipare alcune delle iniziative che vedranno al centro proprio il Museo Civico

 

Una guida del Museo Civico di Modica, chiara e semplice da consultare, in italiano e in inglese, è stata curata dall’archeologo Giovanni Di Stefano, direttore onorario del Museo.

La presentazione del volumetto ha visto la partecipazione di due illustri studiosi: Massimo Cultraro e Marcella Pisani, le cui relazioni hanno permesso di mettere in risalto l’importanza e l’eccezionalità di molti dei reperti conservati al Museo Civico di Modica intitolato a Franco Libero Belgiorno.

La presentazione della guida è stata anche l’occasione per anticipare alcune delle iniziative che vedranno al centro proprio il Museo Civico. Innanzitutto un accordo con il Museo Nazionale Preistorico Etnografico Luigi Pigorini di Roma per una mostra temporanea, a Modica, del ripostiglio del Mulino del Salto del X Secolo avanti Cristo che comprende bronzi di grande valore e che erano conservati nel Gabinetto scientifico dell’Istituto Archimede prima di essere venduti al “Pigorini”.

Il Museo di Modica sarà anche presente, dal 17 al 19 febbraio, al Tourisma di Firenze, il Salone internazionale dell’Archeologia, organizzato dalla rivista Archeologia Viva.

Il prossimo 26 gennaio, inoltre, al Palazzo della Cultura, in concomitanza con la Giornata della Memoria, si svolgerà un convegno sul tema “Itinerari di archeologia giudaica”.