Brand ibleo “Costa Barocca”: presente anche Marzamemi

115

Il brand “Costa Barocca” interessa tre comuni del siracusano (Pachino, Portopalo e Rosolini), dodici comuni del ragusano e quattro comuni del catanese (Grammichele, Licodia Eubea, Mazzarrone, Vizzini)

 

«Il nuovo brand “Costa Barocca” contribuirà a migliorare la promozione turistica e commerciale dell’intero sudest in cui il nostro territorio ha già un ruolo di primo piano». A dichiararlo è il sindaco di Pachino, Roberto Bruno, in qualità di presidente del Comitato strategico del Distretto turistico degli Iblei.

In occasione dell’ultima riunione del Cda a Comiso, è stata approvata la Carta di valorizzazione turistica del territorio che prevede anche l’istituzione del marchio “Costa Barocca”.

«Da anni il Distretto aspira al riconoscimento di un marchio identificativo del territorio, per attrarre visitatori e aggregare gli operatori del settore. E con la creazione di “Costa Barocca” siamo riusciti a trovare lo strumento giusto per perseguire questo obiettivo di mettere assieme le eccellenze del territorio e promuoverle, in maniera chiara e maggiormente identificativa, come un’unica meraviglia agli occhi del turista».