Ragusa,”Territorio”: «Il mercato del mercoledì senza bagni pubblici»

385

“Rimaniamo ancora stupiti per la grande approssimazione che caratterizza la gestione della nostra città anche nelle piccole cose”

 

Ad affermarlo sono il segretario di Territorio Ragusa, Michele Tasca, con il vice Emanuele Distefano, dopo avere raccolto le lamentele di numerosi cittadini per la mancata disponibilità, ieri, giornata del mercato del mercoledì nella zona di contrada Selvaggio, dei bagni pubblici.

“E’ proprio vero che – dicono Tasca e Distefano – più ci avviciniamo alla data delle prossime amministrative, meno risulta essere l’attenzione di questa giunta municipale che continua a sottovalutare anche le piccole necessità della gente nel contesto di un evento mercatale che, comunque, fa registrare un elevato numero di presenze. Ieri la situazione è diventata parecchio antipatica proprio perché in molti hanno chiesto di poter utilizzare i bagni pubblici che, invece, non erano disponibili. Vorremmo capire che cosa è accaduto e perché. Speriamo che il disagio non si ripeta dalla prossima volta. E, comunque, se l’amministrazione comunale già non riesce a gestire neppure queste piccole cose, figuriamoci come e quanto ha fatto cilecca in quelle più importanti”.