Val di Noto candidata a Capitale della Cultura italiana 2020

143

Sabato 28 ottobre alle 10.30 sarà presentata a Scicli a palazzo Spadaro, la candidatura del Val di Noto come Capitale della Cultura italiana 2020.

 

Sono otto i Comuni che partecipano al progetto: Catania, Militello in Val di Catania, Modica, Noto, Palazzolo Acreide, Scicli, Siracusa e Caltagirone.

Fra i firmatari illustri a sostegno dell’iniziativa ci sono: Pippo Baudo, Pietrangelo Buttafuoco, Carlo Degli Esposti, Dolce e Gabbana, Beppe Fiorello, Monica Maggioni, Paolo Mieli, Angela, Luca e Rosita Missoni, Moni Ovadia, Vittorio Sgarbi, e Luca Zingaretti.

La candidatura è stata ufficializzata lo scorso 28 settembre a Noto, e sarà presentata il prossimo sabato da Enzo Giannone, sindaco di Scicli e dal vicesindaco Caterina Riccotti, alla presenza dei rappresentanti degli otto centri e delle massime autorità religiose, civili e militari dell’area.