“Gustoso”: verso gli United Tastes of Sicily

70

Il progetto Gustoso sarà presentato in Sicilia giorno 23 ottobre 2017 nella Sala Consiliare di Palazzo delle Aquile, sede di rappresentanza del Comune di Palermo.

 

Cinque sono i punti focali della mission di Gustoso Sicilian Food Excellence, una neo nata rete che associa imprese dell’eccellenza alimentare siciliana per promuovere l’agroalimentare siciliano di qualità e sostenere le aziende consorziate nella commercializzazione dei propri prodotti verso il canale della Grande Distribuzione in USA, Canada e Sud America.

I punti sono:

  • Rafforzare la consapevolezza dell’autenticità delle denominazioni d’origine protette, delle indicazioni geografiche protette e delle specialità tradizionali garantite dall’unione attraverso un unico brand.
  • Valorizzare l’eccellenza dei prodotti tipici del territorio esaltandone gli attributi di qualità e le specificità della filiera.
  • Ampliare la notorietà e la conoscenza dei prodotti presso i consumatori.
  • Creare consapevolezza nei consumatori e negli operatori del mondo retail e della Gdo all’estero, a favore delle aziende che rappresentano l’eccellenza e la qualità di prodotto.
  • Promozione come garanzia di eccellenza qualitativa e di sicurezza di prodotto.

Questa rete, che riunisce sotto lo stesso marchio dodici aziende del food siciliano (Molini RiggiBirrificio Bruno RibadiMade FruitMarullo srlAzienda Vitivinicola TonninoGustibus AlimentariMiscela D’OroAsaro srlPannitteri & C. srlValle del DittainoOlive di Sicilia e Gustoso Export Promotion Italia) è nata dall’intuizione di Daniele Cipollina, imprenditore palermitano del settore pubblicità e marketing, e Paolo Internicola, direttore generale di Gustoso Import Usa.

Un palinsesto interamente dedicato alla scoperta e alla celebrazione dell’eccellenza agroindustriale siciliana che sarà portata all’attenzione della business community nazionale ed internazionale, un grande evento mediatico, arricchito dalla presenza di autorevoli ospiti del mondo dell’imprenditorialità, della politica e della cultura italo americana.

Nel 2018 il mercato di riferimento sarà quello del Nord America e dal 2019 verrà strutturata la commercializzazione di “Gustoso” nel Regno Unito e sarà allo studio il possibile ingresso nel mercato cinese. Il volume di affari previsto per i primi 24 mesi di attività, come da piano industriale, è di 25 milioni di dollari.