Aveva solo 17 anni

699

Ancora un tragico incidente mortale nelle strade del ragusano che ha spezzato un’altra giovane vita. Orazio Spataro 17 anni di Ispica è morto stanotte, intorno alle 2.30 lungo la provinciale Pozzallo-Ispica. Orazio era a bordo della sua moto 125,  pare  avrebbe perso il controllo del mezzo sbattendo violentemente contro un muro di cinta e  rovinando a terra. Sul posto sono intervenuti i carabinieri dopo le segnalazioni  di alcuni automobilisti. Ancora da stabilire la dinamica esatta dell’incidente,   l’unica cosa certa è che Orazio Spataro è morto sul colpo.  La comunità ipsicese stamattina si è svegliata attonita dalla tragica notizia; la famiglia Spataro è molto conosciuta in città. Il papà dello sfortunato giovane, infatti, è un imprenditore agricolo . Tantissimi già dalle prime ore dell’alba i messaggi di cordoglio su Fb per Orazio che frequantava l’isistituto Curcio di Ispica.Tanto dolore e rabbia tra i suoi amici e quanti lo conoscevano. Era un ragazzo allegro e solare, sempre con la battuta pronta e dal sorriso contagioso. Grande appassionato di sport, in passato è stato anche interprete teatrale in una compagnia della città. Una scomparsa che lascia un immenso vuoto che vede un’altra famiglia distrutta dalla perdita del figlio in modo tragico a causa di un terribile schianto che non gli ha lasciato scampo. Orazio aveva trascorso la serata con i suoi amci ed aveva preferito fare ritorno a casa con la sua moto piuttosto che in auto. La salma non è stata consegnata alla famiglia. Non è escluso che il magistrato disponga che venga effettuato l’esame autoptico