Nonostante il freddo e il gelo, il Presepe di Monterosso resta aperto per i visitatori

574


“E nacque in una grotta al freddo e al gelo” : la tradizione vuole che Gesù abbia fatto il suo ingresso nel mondo mentre fuori c’era molto freddo e che solo un bue e un asinello, nel tepore della grotta, riuscivano a riscaldare l’atmosfera.

Il meteo, in questi giorni, pare abbia voluto riproporre temperature molto basse, addirittura sotto lo zero e con la presenza di gelo e neve.

In questa atmosfera il Presepe di Monterosso Almo, ha acquistato un fascino maggiore : la Rappresentazione Vivente più bella di Sicilia ha assunto caratteristiche molto simili a quelle raccontate dalla tradizione, anche meteorologicamente parlando.

Nonostante il freddo, che aldilà di contribuire all’atmosfera ha costituito uno dei motivi di rinuncia per molti visitatori,  numerosi turisti hanno comunque visitato il Presepe godendo la bellezza della location nella quale esso si svolge e la cura delle scene rappresentate.

Oggi, domenica 8 Gennaio, è l’ultimo giorno per assistere ad una delle più antiche rappresentazioni viventi del Presepe, l’ingresso al percorso sarà possibile a partire dalle ore 18.00. E’ altresì possibile prenotare i biglietti o avere ulteriori informazioni chiamando il 339.8739007