Il Maggiore non sarà declassato

367

L’ospedale di Modica è salvo dal declassamento. La notizia arriva direttamente da Roma, dal Ministro alla Salute Beatrice Lorenzin, che di fatto, ha mantenuto l’impegno di scongiurare l’abbassamento a “ospedale di base” del Maggiore, che sarà “spoke”, come gli altri ospedali della provincia iblea, Ragusa e Vittoria. Si tratta di un risultato importante, ottenuto grazie all’interessamento del parlamentare nazionale Nino Minardo. Una vittoria del territorio e della politica. Così il parlamentare nazionale ha voluto commentare lo straordinario risultato, facendo rettificare il percorso che inizialmente era previsto per il Maggiore di Modica, confermandola come struttura di Primo Livello. E di vittoria dell’intero territorio parla anche il sindaco di Modica, Ignazio Abbate, saputa la notizia che il Maggiore sarà una struttura di 1° livello. Abbate parla di grande risultato ma che resterà vigile per scongiurare qualsiasi altro tentativo di depotenziamento del nosocomio modicano. Intanto il consiglio comunale aperto, previsto per domenica mattina alle 9.30 alla Sala Convegni dell’ospedale Maggiore, è stato confermato dal presidente del civico consesso.