Furti nei supermercati, i carabinieri eseguono 5 misure cautelari

213
Furto Ispica


I carabinieri di Ispica hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di applicazione di misura cautelare nei confronti di cinque persone tutte originarie di Catania, quattro donne ed un uomo, G.A., classe ’97, incensurata, C.A., classe ’82, V.A., classe ’82, S.A., classe ’97 ed il ragazzo M.C., classe ’95, questi ultimi già noti alle forze di polizia, ritenuti responsabili del reato di furto aggravato in concorso.
Il provvedimento è stato emesso dal G.I.P. del Tribunale di Ragusa, dott. Claudio Maggioni, su richiesta del Pubblico Ministero titolare dell’indagine, d.ssa Valentina Botti, che ha condiviso a pieno gli indizi di colpevolezza forniti dai Carabinieri di Ispica a carico degli indagati. I malviventi sono ritenuti i responsabili di diversi furti img_0785