Qualificazione al Campionato Italiano di Karate per il monterossano Antonio Buscema

1038


Il dodicenne Antonio Buscema, residente a Monterosso Almo, dopo aver partecipato alla Fase Regionale del Campionato qualificazione “esordienti A” nel 10° Memorial M° GIUSEPPE PULLIA  sezione KUMITE, tenutosi domenica 9 Ottobre a Messina, può accedere alla Fase Nazionale che si terrà ad Ostia il 29-30 Ottobre.

Antonio, infatti, si è classificato tra i primi tre posti, distinguendosi per la disciplina e la pulizia tecnica nell’arte del combattimento. Il Kumite, infatti, è una componente del karate che letteralmente significa “mettere insieme le mani” e che prevede non tanto lo scontro con l’avversario ma il confronto tra due avversari che non hanno l’obiettivo di farsi male ma quello di dimostrare chi è tecnicamente migliore.14647261_10210557071152506_1890148111_o

Antonio, già cintura nera nel Karate, appassionato di musica (suona infatti tromba e batteria) e brillante studente di seconda media, si allena quasi tutti i giorni.

E’ la determinazione e la costanza che mi aiutano a raggiungere questi risultati” ci confessa il ragazzo.

A sostenerlo c’è Salvatore Buscema, suo maestro, che con pazienza e rigore segue Antonio da molti anni. Il ragazzo, infatti, ha indossato il primo kimono quando aveva soli 4 anni e oggi, a distanza di tempo, è soddisfatto e contento dei risultati ottenuti attraverso questo sport.

Rispetto delle regole, padronanza del proprio corpo e disciplina”-affermano i familiari- “sono alcuni degli insegnamenti che Antonio ha maturato praticando il Kumite. Siamo orgogliosi di lui e lo incoraggeremo e sosterremo sempre”.

Ragusatelegraph augura ad Antonio di arrivare al podio delle soddisfazioni!