Scoperta fabbrica del “falso” ad Acate

411


La Guardia di Finanza di Ragusa ha sequestrato ad Acate un’attivita’ dedita alla produzione, a livello imprenditoriale, di capi d’abbigliamento con marchi protetti da diritti di privativa industriale, di cui il titolare non era in possesso. Sequestrate dai finanzieri varie attrezzature utilizzate per l’attivita’ illecita (tra cui plotter, presse, ricamatrici e pc), migliaia di adesivi coi marchi contraffatti da stampare a caldo sui capi d’abbigliamento, 5 mila capi d’abbigliamento, 60 mila file di grafica riportanti i marchi contraffatti, “scaricati” dal mondo del web e ridefiniti per la stampa digitale. Il titolare dell’impresa e’ stato denunciato per contraffazione.